Ultime recensioni

martedì 27 febbraio 2018

[Novità in libreria] Nowhere girls, di Amy Reed

Buon martedì readers!
Esce oggi un romanzo young adult molto coraggioso, poco romance e che parla di violenza sulle donne, emarginazione e bullismo: vi parlo di Nowhere girls, di Amy Reed, in libreria da oggi per Piemme.




Titolo: Nowhere girls
Autore: Amy Reed
Editore: Piemme
Data di pubblicazione: 27 febbraio 2018
Pagine: 372
Prezzo: 17,00


Chi sono le Nowhere girls? Sono tutte le ragazze, ma a cominciare sono in tre. Tre ragazze speciali che danno vita a un club per combattere, all'interno della loro scuola, e più in generale nella società, il dilagare di una cultura misogina che sta alla base di un tipo di relazione e di un pensiero: Grace Salter, la nuova in città che si è trasferita a causa dei pregiudizi nei confronti della madre, un pastore di vedute un po' troppo ampie per la sua precedente chiesa. Rosina Suarez è gay, e punk. In una famiglia ultra-tradizionalista di immigrati messicani non ha vita facile e la musica resta un sogno mentre si prende cura dei molti cugini e fa la cameriera nel ristorante dello zio. Erin Delillo è un asperger con due fissazioni: Star Trek e la biologia marina. Per lei l'empatia è un concetto incomprensibile e le relazioni con gli altri materia astrusa. Quando Grace scopre che Lucy Moynihan, la ragazza che viveva nella sua casa prima di lei, è dovuta praticamente scappare dopo aver accusato uno dei ragazzi popolari della scuola di stupro di gruppo, si convince che Lucy dovrebbe avere giustizia. Per ragioni divese anche Rosina ed Erin si sentono toccate dalla tragedia di Lucy e insieme decidono di dare vita a un gruppo anonimo di ragazze per combattare il sessismo nella scuola.

Le Nowhere Girls, una moltitudine di voci di­verse, dovranno superare la paura e l’imbarazzo per confrontarsi con coraggiosa onestà e opporsi alle minacce di chi si sente forte e non è disposto a mettersi in discussione. Ma alla fine riusciranno in ciò che sembrava impossibile: le cose pos­sono cambiare e tutti hanno diritto alla felicità. Senza compromessi. Senza discriminazioni.

Amy Reed, al suo esordio in Italia, è autrice di numerosi libri per adolescenti. È una femminista e una mamma, le piace correre, fare liste e passeggiare per le montagne del Nord Carolina dove vive. Il suo sito è www.amyreedfiction.com 






Ti potrebbero interessare:


3 commenti:

  1. Questo mi ispira parecchio, sono ancora un po' indecisa, più che altro perché in questo periodo sto dando parecchio spazio al fantasy nelle mie letture, ma il titolo è comunque in wish list! :)

    RispondiElimina
  2. Ciao! Una lettura molto interessante! Un bacione

    RispondiElimina

Mi fa sempre piacere sapere che siete passati di qui, con un piccolo commento o un semplice saluto.