mercoledì 28 giugno 2017

[Release Party] La Callas. Vita di Maria Callas illustrata da Amalia Mora

Super Release Party per il picture book La Callas. Vita di Maria Callas, la biografia della famosissima Maria Callas illustrata da Amalia Mora ed edito Hop Edizioni.



Anche per chi non ama la lirica la storia della Callas è meravigliosa. Un rapporto terribile con la madre, una storia di talento e fatiche, un amore burrascoso con il miliardario Onassis, per cui lasciò il marito che la adorava. Trionfi sul palco e poi la voce che non funziona più. Amore e odio del pubblico, critiche feroci sulla sua vita mondana. Un dimagrimento improvviso e la storia della tenia. La morte in solitudine a Parigi, avvolta nel mistero. Fu suicidio?
Davvero una storia splendida, una vera eroina romantica e poi le illustrazioni di Amalia Mora sono strepitose.




Titolo: La Callas. Vita di Maria Callas illustrata da Amalia Mora
Autore: Amalia Mora
Editore: Hop Edizioni
Data di pubblicazione: 28 giugno 2017
Pagine: 88
Prezzo: 18,00 €
Link Amazon: http://amzn.to/2tP6DIS


Maria Callas è stata la più grande cantante lirica di tutti i tempi, il modello inarrivabile con cui ogni nuova stella dell’Opera ha dovuto e deve ancora oggi confrontarsi. Non cantava, interpretava, anzi creava e per questo tutti i ruoli da lei portati sul palco sono ancora oggi considerati “suoi”. Ha infuso la vita nella musica e invitato ogni spettatore a misurarsi con le proprie emozioni. La sua splendida e sfolgorante carriera è stata però punteggiata da momenti drammatici, rifiuti clamorosi, interpretazioni lasciate a metà, ritiri e ritorni. La sua vita privata è stata ugualmente degna del vissuto delle eroine da lei impersonate. Amalia Mora interpreta Maria Callas con immagini intense e vertiginose, ritratti potenti che ammantano la Divina dell’alone romantico che ne accompagna la storia.

Amalia Mora
Illustratrice e grafica pubblicitaria, si è formata all’Accademia di Belle Arti di Bologna. La sua attività è stata inizialmente influenzata dal lavoro di Gabriella Giandelli, di cui è stata allieva. Atmosfere oniriche e silenti e inquadrature spiazzanti accompagnano spesso le sue immagini. Ha pubblicato con Hop! il racconto Giorno da ciechi all’interno del volume collettivo La fine dell’amore. Graphic short stories di Ilaria Bernardini + 13, finalista al Gran Guinigi 2015. Per la serie “I grandissimi” di EL ha illustrato Anne Frank di Elisa Puricelli Guerra e Malala Yousafzai di Igor De Amicis e Paola Luciani. Per Einaudi Ragazzi ha realizzato le illustrazioni di Ulisse racconta di Mino Milani, finalista al Premio Strega Ragazzi. 
Per ELI Readers ha disegnato Fortunata y Jacinta. Ha collaborato con alcune riviste come “Il Mucchio”, “D di Repubblica”, “Rockit”, “Revista Periplo”.
Per le sue esposizioni personali si avvale della collaborazione di musicisti, lavorando a installazioni-video di cui cura regia e animazione. 
Nel picture book dedicato a Maria Callas ha utilizzato una tecnica mista, a matita con accensioni di colore - per sfondi e dettagli - sovrapposte in digitale.

La Paloma 
Se un episodio può essere individuato come quello che ha segnato il
destino di Maria, bisogna pensare a quella sera di maggio in cui,
a dieci anni, suona e canta La paloma. Le finestre sono aperte
e tantissima gente si accalca in strada per ascoltarla e quindi applaudirla.


Il trionfo a Milano 
L'interpretazione d'esordio della Callas a Milano èdefinita da tutti i giornali “storica”. È solo la primadi 181 esibizioni in 23 ruoli diversi che reciterà nelteatro meneghino nei successivi anni.
Incantesimo 
“Onassis ha rovinato la sua vita”, dichiara l'amica Biki. “Per me la vita è iniziata a 40 anni o quasi”, afferma invece Maria. Come vittima di un'incantesimo, stregata dal fascinoso nababbo, rinnega la sua vocazione, il canto.





Nessun commento:

Posta un commento

Mi fa sempre piacere sapere che siete passati di qui, con un piccolo commento o un semplice saluto.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...