mercoledì 26 ottobre 2016

[Review] Le Cesoie di Busan, di Karen Waves

Buongiorno booklover,
il blog oggi presenta una giovanissima autrice italiana ed il suo primo romanzo, autopubblicato.
Dopo aver scoperto Karen Waves e le sue passioni, grazie all'intervista fatta per il BlogTour Leggere Italiano, oggi  vi propongo la recensione del primo capitolo della serie La studentessa e il potatore, Le Cesoie di Busan.




Quando Valentina conosce Won-ho capisce subito tre cose: la prima, che è la persona più antipatica che abbia incontrato in Corea; la seconda, che le sue labbra bellissime non possono cambiare questo fatto; e la terza, che se le chiederà di uscire gli dirà sicuramente di no. Dopotutto, non hanno niente in comune: solo un pessimo carattere, un umorismo tagliente, la profonda insofferenza per tutto ciò che non si possa fare in tuta e la passione che li consuma ogni volta che si incontrano. Ma Won-ho è tanto abile nel convincere Valentina quanto lo è a potare gli alberi di Busan e così, tra picnic al chiaro di lampione e caldi pomeriggi nei frutteti, la loro relazione cresce e l’attrazione si fa sempre più intensa. Anche se la coinquilina di Valentina insiste che si stanno innamorando e che sono fatti l’uno per l’altra, la famiglia di Won-ho si oppone e Valentina si trova di fronte a una scelta difficile. La storia d’amore con Won-ho sopravviverà, o lei e il suo appassionato potatore hanno i baci contati?






Valentina, bellissima ragazza veneta, bionda e dagli occhi a cerbiatto, complice la vittoria di una borsa di studio, ha deciso di trascorrere alcuni mesi in Corea, all'Università di Busan.
La vita abitudinaria di Valentina viene sconvolta dall'incontro con un potatore, affascinante e bellissimo ma assolutamente ligio al dovere, anzi, fin troppo. Lei, quel giorno, voleva solamente fare pranzo sotto il suo albero preferito, la giornata non era stata delle migliori e voleva rilassarsi in un posto che considerasse "suo" in quella terra così lontana da casa. Ma Won-ho doveva potare gli alberi e non poteva smettere solo perchè lo diceva lei, con quel suo accento da American girl.

Nei giorni successivi, gli scambi di sguardi tra Valentina e Won-ho si fanno insistenti e il primo appuntamento rimane indimenticabile. Da due caratteri così simili ed orgogliosi, nascerà un amore cieco ed invidiabile. Valentina però sa che tra poco lei dovrà tornare in Italia. Avrà il coraggio di dirlo a Won-ho e porre fine alla loro, seppur stramba, relazione?


"Woh-ho per lei era terra: solida e sicura. E a volte altrettanto pesante."




Lo stile di Karen è originale: fresco e chiaro, dalla narrazione ricercata e travolgente. Inserire quà e là termini coreani (con la dovuta traduzione) sono ottimi al lettore per ricordare il contesto culturale e donare una spruzzata di ironia e sarcasmo.

La storia, scritta in terza persona, segue principalmente i pensieri e le azioni di Valentina, la nostra protagonista, una studentessa italiana insicura, coraggiosa e dall'ironia pungente, che se la dovrà vedere con la cultura coreana, così diversa da quella occidentale. In questo fa ridere il costante battibecco con la compagna di stanza, Yae-rim, una studentessa asiatica di buona famiglia, dal carattere totalmente opposto a quello di Valentina: socievole e spigliata, cura molto la sua parte estetica, a differenza di Valentina, molto semplice e "comodo".
Valentina viene conquistata dall'irriverenza e testardaggine di Won-ho: dallo sguardo profondo, dall'aria strafottente ma infantile e romantica. Di lui sappiamo poco, solo ciò che scopre Valentina, ma sono sicurissima che nel secondo episodio, Il titolista di Bassano, ne scopriremo di più.


"Mio, suo: parole rotonde e piene posate come oro sul prato, mentre il sole brillava sugli alberi potati, le gemme, ancora chiuse."


L'ambientazione è abbastanza inusuale, la Corea per me è qualcosa di inarrivabile e sconosciuto ed è stato intrigante conoscere qualcosa in più su questo paese esotico e sulla sua cultura, specialmente visto dal punto di due giovani innamorati.

Le Cesoie di Busan racconta una storia piena di emozioni e sentimenti, risate e malumori. E' una storia vera, intensa, primo libro di una serie che bisogna assolutamente leggere!


DATI TECNICI

Titolo: Le Cesoie di Busan
Autore: Karen Waves
Casa Editrice: Selfpublishing
Pagine: 192
Data di pubblicazione: 16 maggio 2016
Prezzo: 9,99 € (0,99 € ebook)
Link Amazon: http://amzn.to/2jzIBvK


Serie:
1. Le Cesoie di Busan
1.5 Bad girl
2. Il Titolista di Bassano






Ti potrebbero interessare:
[Review] Dreamology di Lucy Keating


2 commenti:

  1. L'ho letto quest'estate e mi aveva fatta ridere parecchio, soprattutto il sarcasmo di Valentina e i continui botta e risposta con Yae-rim. xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahah il rapporto Vale/Yae-rim è favoloso!!!

      Elimina

Mi fa sempre piacere sapere che siete passati di qui, con un piccolo commento o un semplice saluto.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...