mercoledì 19 ottobre 2016

[Review] Dreamology di Lucy Keating

Buongiorno sweeties,
la recensione di oggi è un'anteprima che la Newton Compton mi ha dato la possibilità di leggere, un libro che mi ha conquistato, mi ha fatto divertire e sognare. Vi parlo di Dreamology, il romanzo d'esordio di Lucy Keating.



Per quanto Alice può riuscire a ricordare, Max è sempre stato parte integrante dei suoi sogni. Insieme hanno girato il mondo, vissuto esperienze straordinarie e si sono innamorati alla follia. Max è il ragazzo perfetto… Peccato che non sia reale. Perché Max non esiste. O almeno, così ha sempre pensato Alice. Fin quando entra nella sua nuova classe, il primo giorno di scuola, e… non riesce a credere ai suoi occhi: il suo Max è lì, davanti a lei, in carne e ossa. Ben presto però dovrà fare i conti col fatto che il Max reale è molto diverso dal Max dei sogni. Il Max reale è testardo e problematico, ha una vita complicata e intensa, di cui Alice non fa parte, nonché una ragazza, Celeste. Anche il loro incontro e il loro rapporto non sono così perfetti come lei aveva sperato. Quando si è vissuto un amore da sogno, ci si potrà mai accontentare della realtà?


E' possibile innamorarsi del ragazzo dei propri sogni? Per Alice si, assolutamente si! Da quando ne ha memoria, ogni sera, nei suoi sogni, è accompagnata da Max, il bellissimo e dolcissimo Max, un ragazzo che non ha mai conosciuto di persona ma che conosce da anni nei propri sogni. Con lui vive avventure spensierate ed esotiche, si diverte alla follia, sa che ci sarà sempre e sarà sempre al sicuro con lui al suo fianco.

Sophie, la sua migliore amica, cerca di riportarla alla realtà, ma Alice, ogni giorno, non desidera altro che cadere tra le braccia di Morfeo e risvegliarsi tra le braccia di Max. Perchè la realtà non è così speciale senza Max: l'abbandono improvviso della madre, avvenuto 10 anni prima, non è ancora stato superato dal padre di Alice ed il loro rapporto, seppur pieno di amore, è scarno e di poche parole, ed il trasferimento da New York a Boston, nella vecchia casa della nonna materna, non aiuterà certamente le cose, specialmente se il primo giorno di scuola, entrando nell'aula di psicologia, incontrerà Max, il ragazzo dei sogni, in carne ed ossa. Ma sapere che lui non la riconosce sarà un duro colpo.


Quante volte dovrà ancora ignorarmi prima che mi entri in testa? Ormai è chiaro che Max non è lo stesso ragazzo che sognavo.


Sarà, quindi, difficile per Alice avere a che fare con i due Max: quello dolce e sensibile dei sogni, che pensa solo ed esclusivamente a lei e che incontra ogni notte, in un luogo diverso, e quello testardo e scontroso della realtà, che incontra a scuola o in sala mensa, fidanzato con la splendida Celeste, a cui tutti vogliono bene. Ma davvero Max non conosce Alice? Oppure è solo una finzione? Perchè se Alice fosse la "sua" Alice, quella dei sogni, il muro tra sogni e realtà crollerebbe e quando la realtà si confonde con il sogno, tutto impazzisce, anche Alice e Max!




Quando sei innamorato, nel tuo cervello c'è un afflusso di dopamina. Lo stesso effetto che si produce nelle persone quando assumono droga. In sostanza soffri di una dipendenza. Ma quando ti portano via l'amore, cioè la persona che ti crea dipendenza, tu elabori l'accaduto nella stessa parte del cervello che ti dice che ti sei bruciato o rotto un osso o graffiato la pelle.


Impossibile resistere ai sogni di Alice e alla storia d'amore con il ragazzo dei suoi sogni! Ne avete ricevuto un assaggio la scorsa settimana, nella rubrica Chi ben comincia (QUI). Il libro inizia proprio con la descrizione di uno dei tantissimi sogni che Alice fa ogni sera, accompagnata dal suo Max, pieno di descrizioni di luoghi esotici, ma anche di Musei, opere d'arte e tante piccole curiosità sugli animali. I sogni sono molto surreali ed il romanzo tratta principalmente il tema dei sogni, di come nascono e di come vengono influenzati, anche grazie alla scienza.


"Voglio dire, un attimo prima, alla festa di Oliver sei un idiota. L'attimo dopo ti scusi con me dentro un ascensore, poi corri in mio soccorso quando penso di soffocare dentro la macchina per fare la risonanza magnetica, e adesso ti comporti come se io fossi un qualche stalker sopraggiunto a casa tua. Voglio dire, sul serio, scegli da che parte stare. Mi sembra di vivere dentro un romanzo di vampiri, e tu non puoi starmi vicino perchè il mio sangue ha un profumo delizioso"


Lo stile di Lucy Keating è semplice e scorrevole, le descrizioni dei sogni sono davvero fantastiche e coinvolgenti, sembra proprio di vivere i sogni con Alice. I personaggi sono descritti un po' più frettolosamente, i protagonisti, in particolare, hanno uno scarso background, è stato descritto il minimo essenziale per capire le dinamiche dei loro comportamenti nel presente, specialmente in merito ai due grossi drammi (morte e abbandono) che scombussolano le loro vite ed i loro sogni.




Alice e Max, con le loro difficoltà iniziali ed il loro passato turbolento, vivranno un'avventura al limite tra la realtà ed il sogno, affiancati dagli amici (nuovi o di una vita), che li aiuteranno ad intraprendere un viaggio inaspettato. L'amicizia viene trattata con la semplicità ed l'insicurezza tipica dell'adolescenza: i protagonisti sono sedicenni che scoprono l'allontanamento dalla migliore amica (Alice lascia Sophie a New York mentre lei si trasferisce a Boston), l'amicizia tra uomo e donna (Oliver, prima invaghito di Alice, diventa uno dei suoi migliori amici e confidenti), la chiusura in se stessi (Max, con la perdita della sorella, si chiude in se stesso, abbandonando l'amicizia di Oliver).

Sono grata alla Newton Compton per avermi dato la possibilità di leggere Dreamology in anteprima e spero di aver incuriosito molti di voi con questa splendida uscita di domani 20 ottobre. E' un libro leggero e divertente, ideale per rivivere gli amori, l'amicizia e la spensieratezza degli adolescenti.



DATI TECNICI

Titolo: Dreamology
Autore: Lucy Keating
Casa Editrice: Newton Compton
Pagine: 288
Data di pubblicazione: 20 ottobre 2016
Prezzo: € 9,90 (€ 4,99 ebook)
Link Amazon: http://amzn.to/2jRBn9S






Ti potrebbero interessare:


2 commenti:

  1. Hai scritto una bellissima recensione, Vale! :)
    Ahaha, il riferimento a Twilight! xD
    Ce l'ho in wishlist da quando l'ho visto su Instagram in lingua e prima o poi ci metterò le mani su.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie tesoro! si si, appena l'ho letto me lo sono segnata subito, è bello quando i libri contemporanei incontrano le serie tv/libri/film o abitudini che abbiamo noi nella realtà =)

      Elimina

Mi fa sempre piacere sapere che siete passati di qui, con un piccolo commento o un semplice saluto.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...