giovedì 9 febbraio 2017

[Review] The Wild Boy, Samantha Towle

Buon pomeriggio lettori,
oggi vi propongo una nuova recensione libresca, The Wild Boy, Samantha Towle, secondo capitolo della serie The Storm, uscito oggi in cartaceo.




Titolo: The Wild Boy
Autore: Samantha Towle
Editore: Newton Compton
Data di pubblicazione: 9 febbraio 2017
Pagine: 320
Prezzo: 9,90 € (4,99 € ebook)
Link Amazon: http://amzn.to/2koSNen


The Storm Series
1. The Bad Boy (The Mighty Storm)
2. The Wild Boy (Wethering the Storm)
3. Taming the Storm 
3.5 The Storm


Tru Bennett, giornalista musicale, è riuscita in un’impresa impossibile: conquistare il cuore di Jake Wethers, il tipico bad boy, per giunta rockstar. Ora stanno progettando di sposarsi e di vivere insieme negli Stati Uniti. Naturalmente a Tru mancano Londra e la sua migliore amica, Simone, ma la vita con Jake a Los Angeles è fantastica. O almeno così aveva immaginato… Perché in realtà essere una coppia molto nota può comportare conseguenze pesanti: dirigenti musicali avidi, paparazzi dietro l’angolo, il passato di Jake sempre in agguato. A peggiorare il clima arriva la riluttanza di Jake ad avere figli: sarebbero solo il modo per dire addio al suo successo. Tru ama Jake più di ogni altra cosa, ma la crisi minaccia di distruggere tutto quello che hanno costruito. E se l’amore che li unisce non fosse sufficiente?




Quando l'agosto scorso ho pubblicato la recensione di The Bad Boy, il primo capitolo della serie The Storm di Samantha Towle, l'avevo descritto come "piccante, romantico e a ritmo di rock", The Wild Boy, il secondo capitolo, non è da meno! Un po' meno rock e mooooolto più piccante ^-^


ALLERTA SPOILER per chi non avesse letto ancora il primo libro!


Dopo la romanticissima proposta di matrimonio, Jake Wethers, il sexy cantante dei Mighty Storm, e Trudy Bennett, l'anima gemella persa di vista per 12 anni ed oggi importante giornalista musicale, vengono costantemente assaliti da fan scatenati e giornalisti in cerca di scoop. Era proprio il caso di partire per una breve vacanza, lontano da tutti (o almeno, la maggior parte, perchè sappiamo che Jake non può uscire di casa senza le sue guardie del corpo!) e recuperare il tempo perso in questi anni passati lontani. E Turtle Island sembra una giusta meta romantica!

Effusioni a più non posso per i due piccioncini per almeno la prima metà del romanzo, con una carica sessuale da far invidia a Mr. Gray. Non voglio fare la pudica ma sinceramente le ho trovate decisamente troppo esplicite e che non portavano nulla di nuovo ed interessante, mi facevano crescere solamente quella sensazione di andare avanti, voltare pagina e cercare il punto in cui riprendeva la narrazione. De gustibus!

Tornando alla coppia di fidanzatini, dopo un'intera settimana di coccole ed effusioni varie, anche la vacanza giunge al termine, Jake e Tru tornano a casa, o meglio a casa di Jake, la sexy rock star piena di impegni e concerti, con una casa discografica da gestire, e non a Londra, nell'appartamento di Trudy. E questo purtroppo non rallegra la nostra Tru, che passa il tempo da sola, lontana dalla sua migliore amica Simone, dai suoi genitori, dalla rivista dove lavora, scrivendo la famosa biografia dei Mighty Storm, quella che tutti vogliono leggere.

Ma una novità, aspettata o meno, sconvolgerà le vite di entrambi. E tra litigi, gelosie e scontri, si troveranno più innamorati di prima!




"Non mi completi, Tru, tu fai di me quello che sono, mi rendi migliore. Senza di te non sarei niente. Niente. E' già successo e non voglio che ricapiti: non voglio perderti di nuovo".
Rabbrividisco alle sue parole. "Bene, perchè non vado da nessuna parte".
"Nessun rimpianto?", mi chiede.
"Nessuno. Sono esattamente dove devo essere, dov'ero destinata a essere".



Con i POV alternati scopriamo le paure di Jake e Tru, il loro futuro incerto, il passato burrascoso di Jake, la gelosia reciproca che porta a conclusioni affrettate e che sempre più velocemente può mandare in crisi un'amore "eterno" come il loro.

La scrittura della Towle è fresca e frizzante e, a parte il "troppo Mr. Gray" iniziale, mi ha emozionato nel profondo. Non posso raccontarvi di più, è davvero difficile non cadere nello spoiler, ma, se come me, volete chiudere il libro al secondo capitolo, dovete desistere dal farlo e continuare a leggere, la fine vale il prezzo di tutto quanta la lettura!


ringrazio la Newton Compton per la copia omaggio







Ti potrebbero interessare:


Nessun commento:

Posta un commento

Mi fa sempre piacere sapere che siete passati di qui, con un piccolo commento o un semplice saluto.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...